Monthly Archives: March 2014

raw matters

shallow shallow shallow i am shallow shine shine shine i must shine! Faccio errori quando parlo inglese perchè uso strutture della frase tedesche. La nebbia un po’ freddina con il sole forte (luce paradisiaca) che illumina ma nasconde case alberi … Continue reading

Posted in Senza categoria | Tagged | Leave a comment

mandeln eyes

Dando libero sfogo alle lacrime, l’innamorato rispetta gli ordini del corpo amoroso, che è un corpo bagnato, in espansione liquida: piangere insieme, sciogliersi insieme. Forse “piangere” è un po’ generico, forse non bisogna far risalire tutte le lacrime a un … Continue reading

Posted in Senza categoria | Tagged | Leave a comment

D’une douceur si doucettement douce…

“Io voglio capirmi, farmi capire, farmi conoscere, farmi baciare. Io voglio che qualcuno mi prenda con sè”. Questo è il significato del vostro grido. I due non si conoscono ancora. Bisogna quindi che si raccontino: <<Ecco cosa sono>>. È il … Continue reading

Posted in Senza categoria | Tagged | Leave a comment

I AM

A friend wanted to know how I was. Usual situation: they ask you “how are you doing?” and you never know how to answer.Therefor she asked me to fill in this -ing list. I AM making efforts to deal with … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

di sogni agitati e decisioni importanti. e di vino rosso per stare meglio

Dopo settimane di assenza forzata, sono riuscita finalmente a fare un salto da queste parti (che lusso!). Nel frattempo ci sono state Tre settimane di accademia ogni giorno dalle 09:00 alle 21:00, quasi senza pause, che mi hanno stremato e … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment