Monthly Archives: November 2013

piaceri preziosi

The Weeping Song was premiered about a month ago. It was a therapeutical dance, a good way to start the year: I danced of many sadnesses. I’ve learnt to take things lightly and have fun with what I do. The … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

adagiarti sul fondo dei tuoi occhi

Questa musica mi riscalda. La neve mi è ogni anno più amica. Il considerare come un regalo lo svegliarsi la mattina e scoprire che sta cadendo la prima neve è parte del mio processo di trasformazione, della mia avventura austriaca. … Continue reading

Video | Posted on by | Tagged | Leave a comment

be sensitive, empty matters

You think too much about what you do, instead of about how you do. Working with Shumpei Nemoto I discover myself being impatient. And I’m learning not to be impatient, and not to always want to know where it is … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

il tedesco è una lingua di parole pesanti

Forse non siamo capaci di amare proprio perchè desideriamo essere amati, vale a dire vogliamo qualcosa (l’amore) dall’altro invece di avvicinarci a lui senza pretese e volere solo la sua semplice presenza. Die Männer aus Bayern sind fesch.Le mie coinquiline … Continue reading

Posted in Senza categoria | Tagged , | Leave a comment

essere scelta

A volte non importa da chi o per cosa. Basta il fatto di essere stata scelta, finalmente, a farmi stare bene.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

so sadly transient

Io non creo una cosa, io sono la cosa; e quest’arte non culmina in un oggetto di contemplazione capace di resistere al tempo. Quest’arte è suicidio, muore presto e si trasforma velocemente.Quale potrebbe essere la maniera migliore di conservarla?Le consistenze … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

vacillare

“…because you’re daddy’s little superstar , and you’re mama’s little butterfly, fly high” (michael franti, speaking of tongues)   penso spesso a te e al senso che nelle nostre vite hanno avuto le pene d’amore, perché tutti ne abbiamo avute … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment