Monthly Archives: February 2008

la sedicente

dolce malinconia etristezza per tante persone, tanti viaggi che mi girano attorno. intorno a me che per una volta sto ferma. quantelacrime stanno risputando i miei occhi per questo movimento continuo che non si arresta e che mi rovescia addosso … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

il vincitore e la prima bozza

  UNA SALITA O UNA DISCESA?   Quel viaggio lo aveva cambiato veramente tanto. Era vero: il mezzo non era molto confortevole, era stretto, scomodo, di un modello antiquato, ma aveva attraversato e riempito la sua mente di paesaggi, posti da … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

le figate appese alla bacheca di scuola

Cari compagni di Scuola, non vi scrivo da insegnante, da superiore, da chi sta con chissà quale associazione o rappresentante. Vi scrivo da alunna del Flacco come voi, perché sento il bisogno di condividere con voi che come me vivete … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

recensendo di nuovo

TITOLO: nuovomondo REGIA: crialese ANNO: 2006   Inizi del ‘900. Sicilia. Una decisione cambierà la vita di una famiglia intera: lasciarsi il passato alle spalle e iniziare una vita nuova nel Nuovo Mondo. Salvatore Mancuso vende tutto, la casa la … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

recensendo ancora

IL MINOTAURO, CRUDELTA’ E BELLEZZA FATTA UOMO (o quasi)   Di storie sul mito del Minotauro, essere ibridato nato dall’unione di Pasifae (regina di creta, moglie di Minosse) e un toro bianco venuto dal mare, ne sono state scritte tante, … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

recensendo

CRONACA DI UNA MORTE ANNUNCIATA GABRIEL GARCÌA MARQUEZ – 1981   Provate ad immaginare una mattina di febbraio in un paesino colombiano. Sono le 6:05 e tutti gli abitanti sono svegli, pronti ad accogliere il battello col vescovo in arrivo. … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment

un po’ di serietà terza puntata – la scuola della re_pubblica

Il problema della scuola italiana è che non riesce a mutare la sua natura selettiva ed esclusiva, non si accorge dei cambiamenti e resta arcaica e impassibile alle trasformazioni della società.  Le prime emergenze che il ministro Fioroni dovrebbe affrontare … Continue reading

Posted in Senza categoria | Leave a comment